Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Salta al contenuto principale

Non sei registrato?

Registrati subito per accedere ai servizi dedicati ai Professionisti come te

REGISTRATI
/**/

L’importanza delle proteine negli over65

Con il passare degli anni nutrirsi in modo adeguato diventa sempre più difficile e il fabbisogno di alcuni nutrienti aumenta.

Le proteine sono indispensabili per le funzioni vitali dell’organismo, ma non tutti sanno che con l’avanzare dell’età il loro fabbisogno aumenta. Se l’apporto proteico raccomandato per un adulto è di 0,9 g di proteine per ogni kilogrammo di peso corporeo al giorno, dopo i 65 anni tale apporto dovrebbe aumentare fino a 1,2 g per kg tenendo anche conto che gli adulti più anziani spesso consumano meno proteine rispetto ai più giovani.

Età Fabbisogno proteico giornaliero
Adulto

0,9 g/kg di peso corporeo.

Ciò significa che ogni giorno un uomo adulto di 80 kg dovrebbe consumare 72g di proteine ricavate dai diversi alimenti

Over 65

1,2 g/kg di peso corporeo.

Lo stesso uomo se pesa sempre 80 kg, dopo i 65 anni deve assumere giornalmente 96g di proteine dagli alimenti

È stato infatti recentemente dimostrato che apporti proteici più alti, nelle persone con più di 65 anni, permettono il mantenimento di uno stato di salute migliore e favoriscono la guarigione in caso di malattie e il corretto mantenimento funzionale.

La carenza di proteine può portare invece alla perdita di massa muscolare (sarcopenia) e a osteoporosi, che a loro volta possono essere concausa di cadute e fratture, disabilità, perdita di indipendenza ed aumento della mortalità.