Diarrea e stipsi nella paralisi cerebrale infantile: cause e gestione

La paralisi cerebrale determina un danno neuromotorio che causa difficoltà nella motilità intestinale e cattivo controllo degli sfinteri.

Disordini gastrointestinali più o meno gravi possono diventare cronici nei bambini con deficit neuro-motori e, in genere, coinvolgono tutto l’apparato gastrointestinale: il primo tratto (cavo orale ed esofago), l’apparato digestivo e il colon. 

La paralisi cerebrale determina un cosiddetto danno neuromotorio che causa una difficoltà nella motilità intestinale, nel caso della stipsi, o un cattivo controllo degli sfinteri per la diarrea.

La terapia nutrizionale è utile per contenere questi problemi e favorire la buona funzionalità gastrointestinale. 

Contenuto riservato agli utenti registrati.