La gestione domiciliare della nutrizione enterale

Una pratica scheda da consegnare a genitori o caregiver, con molti consigli utili per genitori e caregiver.

La nutrizione enterale (NE) è indicata per i pazienti che hanno un apparato gastrointestinale funzionante, ma la cui capacità di alimentarsi e di idratarsi adeguatamente in modo autonomo è compromessa.
Permette di evitare il rischio di malnutrizione ad esempio nei bambini con paralisi cerebrale, poiché garantisce tutte le sostanze nutritive e l’apporto calorico di cui i pazienti hanno bisogno.

La nutrizione enterale viene avviata in ospedale e può essere proseguita a casa affinché il bambino possa ricevere il miglior supporto in un ambiente emotivamente confortevole.

Di seguito una pratica scheda da consegnare a genitori o caregiver, con molti consigli utili per genitori e caregiver.

Contenuto riservato agli utenti registrati.

Current View