Paziente disfagico complesso: problematiche gestionali a domicilio – CASO CLINICO

La gestione domiciliare di un paziente allettato, disartrico e difficilmente comprensibile è sempre complessa ed è ulteriormente complicata dall’alternanza di diversi caregiver.

Il problema gestionale più rilevante del paziente, estremamente fragile e complesso, di questo caso è la tosse cronica, accentuata ai pasti, presente ad accessi anche lontano dai pasti, con breve asfissia. Questo quadro, unito a ripetuti episodi febbrili nel corso dell’ultimo anno, fanno temere la comparsa di complicanze della disfagia.
Le problematiche da risolvere nel caso proposto dal Dottor Ubaldi, medico di medicina generale e gastroenterologo, sono molteplici.

  • Approccio multidisciplinare al problema disfagia
  • Prevenzione e gestione delle complicanze della disfagia
  • Gestione delle comorbidità
  • La politerapia farmacologica
  • L’assistenza domiciliare
Dott. Enzo Ubaldi
Medico di Medicina Generale. Specialista in gastroenterologia e scienza dell’alimentazione

Contenuto riservato agli utenti registrati.

Puoi visualizzare il caso clinico nello slide kit sottostante. SCARICA PDF

Current View